DICHIARAZIONI DI INTENTO – NOVITA’ 2020

OBBLIGO DI INDICAZIONE IN FATTURA DEL NUMERO DI PROTOCOLLO DI RICEZIONE DELL’AGENZIA ENTRATE

Dal 01.01.2020 il fornitore che riceve la dichiarazione d’intento ha l’OBBLIGO di indicare in fattura il numero di protocollo di ricezione della dichiarazione.

SEMPLIFICAZIONI

  1. E’ stato abolito l’obbligo di consegnare la dichiarazione d’intento al fornitore, ma di fatto la si dovrà consegnare con la ricevuta di presentazione da cui risulti il numero di protocollo da indicare in fattura.
  2. E’ stato abolito l’obbligo di numerazione e annotazione su apposito registro delle dichiarazioni d’intento emesse e/o ricevute (consigliamo di tenere volontariamente il registro).

SANZIONI

E’ stata introdotta la sanzione dal 100% al 200% dell’iva non applicata (oltre al pagamento dell’imposta), se il fornitore emette fattura senza iva in mancanza della prova della presentazione della dichiarazione d’intento all’Agenzia Entrate.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *