COMPENSAZIONE CREDITI FISCALI – NOVITA’ DAL 2020

COMPENSAZIONI CREDITI FISCALI

Il regime già utilizzato per la compensazione dei crediti IVA è stato esteso anche ai crediti relativi alle imposte sul reddito e all’IRAP.

La compensazione in F24 dei crediti relativi alle imposte sui redditi e all’IRAP maturati nel 2019, di importo superiore a €. 5.000,00, sarà subordinata ai seguenti adempimenti:

  • Apposizione del visto di conformità;
  • Presentazione delle dichiarazioni fiscali (comunque non prima del mese di maggio); decorsi dieci giorni dalla presentazione della dichiarazione si potrà usare il credito in compensazione.

SOGGETTI NON TITOLARI DI PARTITA IVA

Anche per i soggetti non titolari di partita IVA diventa obbligatoria la presentazione del modello F24 esclusivamente attraverso i canali telematici dell’Agenzia delle entrate per la compensazione dei crediti tributari.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *