scadenze fiscali

Scadenze Fiscali Maggio 2014

ENTRO IL 16

  • IVA / liquidazione aprile 2014
  • IVA / liquidazione 1^ trimestre 2014
  • RITENUTE D’ACCONTO / aprile 2014
  • Contributi INPS dipendenti e collaboratori / aprile 2014
  • Contributi INPS commercianti e artigiani / 1^ rata 2014
  • Premio INAIL – autoliquidazione 2013/2014 unica soluzione o 1^ rata
  • Invio telematico comunicazioni DICHIARAZIONI D’INTENTO/aprile 2014

ENTRO IL 20

Rottamazione cartelle Equitalia al 31 maggio

Con la conversione in legge del D.L. n. 16/2014, per la definizione agevolata delle cartelle si avrà tempo fino al prossimo 31 Maggio.

Dunque, fino al 31 maggio si potrà beneficiare dello stralcio degli interessi di mora (che maturano dalla data di notifica della cartella in caso di mancato pagamento delle somme entro i 60 giorni previsti) e degli interessi per ritardata iscrizione a ruolo Continua a leggere

trattamento IVA

Il trattamento IVA delle somme erogate a titolo di indennizzo

Vi sono diversi casi in cui non è facile stabilire se le somme dovute a titolo di indennizzo nell’ambito di un rapporto contrattuale siano o meno da assoggettare ad IVA.

Di norma, la questione va risolta ricercando la reale volontà delle parti e verificando la sussistenza o meno del presupposto oggettivo di applicazione del tributo. Continua a leggere

scadenze fiscali

Scadenze Fiscali Aprile 2014

ENTRO IL 10

  • “COMUNICAZIONE SPESOMETRO”/ invio telematico delle operazioni effettuate nei confronti dei clienti e fornitori anno 2013 da parte dei soggetti con liquidazione IVA mensile

ENTRO IL 16 Continua a leggere

I chiarimenti dell’Agenzia sugli omaggi spese di rappresentanza

Con la risoluzione n. 27/E del 12.03.2014, l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti sul trattamento fiscale degli omaggi aventi ad oggetto beni prodotti direttamente dall’impresa, classificabili come spese di rappresentanza. Continua a leggere

scadenze fiscali

Scadenze Fiscali Marzo 2014

ENTRO IL 17

  • IVA / liquidazione febbraio 2014
  • IVA / liquidazione 4^ trimestre 2013
  • RITENUTE D’ACCONTO / febbraio 2014
  • Contributi INPS dipendenti e collaboratori / febbraio 2014
  • Tassa annuale libri contabili e sociali anno 2014 per SRL e SPA
  • Invio telematico comunicazioni DICHIARAZIONI D’INTENTO/febbraio 2014

ENTRO  IL  25 Continua a leggere

sistri microimprese

Niente Sistri per le micro imprese

Il Ministro dell’Ambiente, con l’emanazione del decreto del 3 marzo 2014, ha esentato dagli obblighi Sistri le micro attività: le imprese e gli enti che producono rifiuti speciali pericolosi con meno di 10 dipendenti non devono iscriversi al Sistri.

Per questi e per tutti gli altri produttori di rifiuti che non sono obbligati al rispetto del sistema di tracciabilità telematica e che decidono di non aderire volontariamente al meccanismo, restano validi gli obblighi di tenuta dei registri di carico e scarico e del formulario di identificazione.

Al Sistri saranno, dunque, assoggettate Continua a leggere

Il credito d’imposta per Ricerca & Sviluppo

Il recente decreto “Destinazione Italia” inserisce un credito d’imposta per le spese sostenute dalle imprese in attività di Ricerca e Sviluppo.

Possono beneficiare della suddetta agevolazione tutti i titolari di redditi d’impresa con un fatturato annuo inferiore a 500 milioni di euro, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano, nonché dal regime contabile adottato. Tra questi, anche i consorzi e le reti di impresa che effettuano attività di ricerca, sviluppo e innovazione.

Il credito d’imposta è riconosciuto nella misura del Continua a leggere

san marino blacklist

San Marino esce dalla “black list”

Con apposito D.M. del 12 febbraio 2014 è stata decretata l’uscita della Repubblica di San Marino dall’elenco dei Paesi c.d. “black list”.

Da un punto di vista operativo tale esclusione ha effetto: Continua a leggere

regole fotovoltaico

Le nuove regole per il fotovoltaico

A seguito dell’emanazione della circolare n. 36/E del 19/12/2013, la disciplina fiscale degli impianti fotovoltaici ha subìto rilevanti modifiche, sia ai fini catastali, sia ai fini delle imposte indirette (IUC), sia ai fini delle imposte dirette (IRPEF-IRES).

Per quanto riguarda l’accatastamento degli impianti fotovoltaici, le regole sono ora le seguenti: Continua a leggere